GUUE: Regolamento di esecuzione UE 2016/1066 della Commissione Europea

GUUE 06/07/2016 – di Sandra Gargano – Pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 6 luglio 2016 il Regolamento di esecuzione (UE) 2016/1066 della Commissione, del 17 giugno 2016, che stabilisce norme tecniche di attuazione per quanto riguarda le procedure e i moduli e modelli standard per la presentazione di informazioni ai fini dei piani di risoluzione per gli enti creditizi e le imprese di investimento ai sensi della Direttiva 2014/59/UE (BRRD – Bank Recovery and Resolution Directive).

Il presente regolamento stabilisce, quindi, quali sono le informazioni necessarie da inviare all’Autorità di Risoluzione per preparare e attuare i piani di risoluzione. L’Autorità di Risoluzione necessita di informazioni per poter predisporre il piano di risoluzione, dunque verifica preventivamente che le informazioni utili allo scopo non siano già disponibili in tutto o in parte presso l’Autorità Competente.

Se le informazioni non sono disponibili presso l’Autorità Competente, oppure se il formato in cui esse sono fornite dall’Autorità Competente non è soddisfacente per l’Autorità di Risoluzione, quest’ultima chiede direttamente all’ente di fornire le informazioni necessarie, secondo il modello stabilito dal presente regolamento, o secondo il formato richiesto dall’Autorità di Risoluzione non contemplato nel regolamento.

La serie minima di modelli per la presentazione di informazioni comprende le seguenti categorie:

  • struttura organizzativa;
  • governance e dirigenza;
  • funzioni essenziali e linee di business principali;
  • controparti principali;
  • struttura delle passività;
  • garanzie reali costituite;
  • voci fuori bilancio;
  • sistemi di pagamento, compensazione e regolamento;
  • sistemi informatici;
  • interconnessioni;
  • autorità;
  • impatto giuridico della risoluzione

Il presente Regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea ed è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

 

Regolamento di esecuzione UE 2016/1066 della Commissione Europea