Discussion Paper N.9: BRRD e tutela del risparmio

Discussion Paper n. 9 – Alla luce dell’attuale contesto normativo che vede un rafforzamento dei meccanismi di prevenzione grazie all’introduzione della direttiva 2014/59/UE e dei recenti fatti di cronaca di fallimenti bancari che hanno coinvolto i risparmiatori, con la finalità di rafforzare la tutela accordata alla clientela organismi come ESMA (European Securities and Markets Authority) e CONSOB in tempi diversi hanno chiesto di rafforzare le misure sull’informativa alla clientela.